venerdì 25 luglio 2014

Tutorial copriagenda

 
Ciao fanciulle laboriose, come state?
Spero bene.
Oggi che ho un attimo vi ho preparato il tutorial per il copriagenda che vi  avevo fatto vedere qui.
Ovviamente non vi posso dare le misure che ho fatto io perchè ogni agenda è diversa e voi potete adattarle come volete, anche se volete magari ricoprire un quaderno o un'organizer che sia più grande o più piccolo.
 

 
Per prima cosa ho scelto le stoffine, i pizzi e ho stampato un'immagine vintage direttamente su stoffa con il pc,
 
dopodichè ho ritagliato la mia stoffa in modo che ricoprisse il davanti, il retro e un'interno come vedete dalla foto sotto e ho cutito i bordi laterali all'interno

 
ho richiuso poi per controllare che non tirasse la stoffa

 
ho posizionato la mia immagine vintage disponendo i pizzi

 
e ho cucito sul davanti 
 
 
 ho cucito anche qualche fiocchettino
 
 
e incollato qualche perlina con la colla a caldo

 
Poi ho predisposto le tasche interne, cucendo all'interno i bordi

 
e prima di attaccarle ho applicato anche il pizzetto

 
 
ho cucito prima una tasca poi l'altra, spero si capisca dalla foto sotto.

 
Ho cucito poi anche un mini fiocchettino e la taschina rossa l'ho divisa a metà cucendo al centro e ottenendo così due taschine per bigliettini vari

 
ho girato quindi per il rovescio e ho cucito i bordi sopra e sotto, in modo da chiudere.


 
 
Ora è il momento di pensare alla fettuccia che tiene chiusa l'agenda e il porta penna per gli appunti
 

 Quindi ho preso un pezzetto di stoffa e li ho cuciti dritto con dritto e poi risvoltati e l'ho cucito alla stoffa che ricopre la parte posteriore dell'agenda e poi unito con il resto, per il portapenna, invece ho usato un pezzo di copripunto, si vede qui sotto a sx.

 
quella che si vede sopra è appunto la parte finale della fodra e dell'agenda quindi, spero si capisca.
Ho cucito poi un cuoricino di velcro sulla mia fettuccia di stoffa

 
Per renderla ancora più stile Pam, ho incollato anche del bel pizzo a fiore , ripreso poi anche sul segnalibro


 
Ragazze, spero che si sia capito, sapete che non sono una sarta e quindi improvviso alla grande le cose che faccio,imparando volta per volta, disfacendo più volte, quindi non è sicuramente un lavoro di perfezione, ma un lavoro di cuore che ho fatto studiando in corso d'opera man mano che progredivo con il lavoro.Tutte potete farlo, basta armarsi di pazienza, creatività e voglia di fare, buon lavoro!!!
♥♥♥

2 commenti:

Anche se non sempre riesco a ricambiare la cortesia, mi fà immenso piacere se lasci un segno del tuo passaggio. Grazie!

Se vuoi essere avvisato quando posto, tramite mail clicca qui

MODELLI GESSI

MODELLI GESSI
Per facilitare la ricerca dei modelli di gessi, qui sono ordinati per nome e per numero,clicca sulla foto