mercoledì 21 settembre 2011

Vasetti profumati per un angelo

Caio Ragazze, eccomi qua, ogni tanto riesco a riemergere dal turbinio degli eventi e dedicarmi al mio blog.
Molte di voi sono mamme, quindi sapranno di cosa parlo, per le altre cercherò di rendere l'idea meglio che posso.
Avete presente quando si è in dolce attesa?
In quel periodo si è talmente felici che si cammina un metro dal terreno, tutti ti guardano con sguardo dolce osservando la tua pancia, pensi solo in rosa pastello o azzurro confetto, ti fanno passare avanti nelle code e sedere al loro posto...insomma quel periodo unico e irripetibile di quando si aspetta un bambino e non si ha nessun altro pensiero che non sia per lui/lei.
Quando pensieri come le doglie, i punti, le notti in bianco, i rigurgiti, le coliche, la cacca in abbondanza, i primi denti, le febbri...ecco prima di tutto questo,quando tutto ciò è solo un racconto...
Quel periodo di estasi dato dal fatto che si è in due nello stesso corpo, quello che io chiamo il periodo "rosa"...ecco, è con questo spirito e in questo che una mamma mi ha contattata perchè io creassi per la sua dolce bambina che stava per arrivare, delle cosine per la sua cameretta.
E io l'ho amata per questo, primo perchè mi ha fatto ripensare al mio periodo "rosa" che dopo i primi tre mesi è stato una favola e poi perchè vi giuro che mi ha trasmesso un po' di quelll'amore e di quella sensazione di beatitudine, mentre facevo per lei questi oggetti.
Oggi vi farò vedere i primi due
Sono dei vasetti pieni di gessi profumati, ovviamente al talco, che è una fragranza perfetta secondo me per i bambini perchè molto delicata e che si adatta comunque un po' a tutti.

La sua mamma li ha voluti tutti nei toni del beige,ecrù e bianco e non ho fatto fatica ad accontentarla
Una volta scelta la stoffa e la misura del vasetto ho iniziato con l'accostamento di pizzi e passamanerie, perchè sono esigente e fino a quando non trovo che tutto si sposi bene l'uno con l'altro, provo e riprovo opzioni su opzioni e intanto il tavolo si riempie, si riempie...e dopo una bella piramide di passamanerie e pizzi ,bottoni , roselline, argentoni...finalmente trovo quello che mi soddisfa al 100%...


...e altre due orette per mettere via tutto, se voglio proseguire, perchè ormai non c'è più spazio sopra il tavolo.
Però alla fine li guardo e li riguardo soddisfatta e se provo anche quella sensazione strana allo stomaco che si traduce in "peccato che devo separarmene" allora sono sicura che sono proprio come li volevo.
L'ho immaginata, mentre li facevo , con quanto amore e aspettative avrebbe prenso i gessetti profumati dal vasetto per metterli ad uno ad uno tra le camicine, i corpetti,i mini calzini, le copertine...
Ricordo anche io , come guardavo e riguardavo le cosine così piccine della mia cucciola...che stasera ha finto un mal di pancia per venire nel lettone della sua mamma mentre scrivo( programmo) questo post, e si è addormentata con un braccio intorno alla mia vita...
La mia cucciola che dopo la scuola, i compiti, la piscina e un'ora e mezza di corsa ancora non era stanca...
La mia cucciola che ultimamente mi chiama "mami" e mi piace così tanto che ogni volta mi fa sciogliere ....amore della mamma!!!!

Se vuoi essere avvisato quando posto, tramite mail clicca qui

MODELLI GESSI

MODELLI GESSI
Per facilitare la ricerca dei modelli di gessi, qui sono ordinati per nome e per numero,clicca sulla foto