lunedì 12 settembre 2011

Sacchetti dilavanda

Lo so sono una ragazzaccia, che ultimamente posta come una lumaca.
Ragazze non ce la faccio a fare tutto, scusate, adesso iniziano anche i corsi al lavoro obbligatori e sarà pure peggio, minimo 3 volte la settimana da mattina alle 6 fino alle 18, ho già alla nausea.
Domani inizia pure la scuola, che odio, prima come studente(ancora me la sogno) e ora come mamma di una studente, costretta a fare da carabiniere a mia figlia x farle fare i compiti.
Va beh, basta lamentarsi, volevo solo dirvi che mi dovrete prendere così,almeno per ora...quando sarò ricca e mi licenzierò allora posterò 3 volte al giorno, ma per ora va così.

Oggi qualche altro sacchetto retrò profumato di lavanda che avevo nel cassetto( cioè nella montagna di foto da pubblicare)...
e ho anche una domanda per le veterane che stampano immagini sulla stoffa: ma per lavare poi che fate? Non va via il colore ad inchiostro?

Per ora io ho stampato immagini su stoffe dove sapevo non sarebbe stato possibile lavare, tipo questi sacchettini , però mi piacerebbe farli aperti in modo che si possa sostituire la lavanda dopo un po'e lavare il sacchetto, ma ho fatto una prova e il colore è andato via.

Questo sopra è piccolino, da borsetta, mi piace quando rovisto in cerca di qualcosa in borsa e mi capita in mano il sacchettino e mi profuma la mano.

Come vedete sono tutti diversi, mi diverto creare delle varianti ad ogni sacchetto, così anche chi lo compra ha un oggetto unico, in senso che non ce nè uno uguale
ad un altro.
Anche per oggi siamo arrivate alla fine.
Vi abbraccio tutte e vi ringrazio del vostro affetto anche se riesco a rispondere a fatica, un bacio a tutte e buon lunedì!!!
♥♥♥

Se vuoi essere avvisato quando posto, tramite mail clicca qui

MODELLI GESSI

MODELLI GESSI
Per facilitare la ricerca dei modelli di gessi, qui sono ordinati per nome e per numero,clicca sulla foto