martedì 27 settembre 2011

Bon Bon profumati

Ciao ragazze, viviamo in tempi duri, già è difficile trovare tempo per scrivere nel blog, se poi ce li censurano come hanno intenzione di fare al governo, ci tagliano proprio fuori del tutto, ognuno isolato nel suo angolo, ed è una cosa che mi fa incazzare da morire.Non solo per i nostri blog, ma per la libertà di parola e di scambio di informazione che ormai è sempre più manipolato e meno libero. Per questo ho mandato a chi avevo la mail il messaggio dei blog in pericolo e della censura che vogliono mettere nella rete i nostri amati e indagati governanti.
FATELA GIRARE se potete.
E nell'attesa e speranza di momenti migliori, torniamo a noi.
Questo cuore ciccottoso e profumoso alla lavanda è un altro oggetto che la mamma di Arianna ( così si chiama il piccolo angelo che ormai è tra noi) ha voluto per la sua cameretta.

La richiesta per questo cuore e per la maglietta che vedrete sotto era rosso, bianco- panna/ecrù.
...e passando in rassegna le stoffe mi è capitata in mano questa meraviglia , carica di tenerezza, con il coniglietto, che mi è sembrata perfetta.
Al posto della rosa o del bottone, questa volta ho messo un campanellino che mi ricorda sempre il trillio delle fatine nei film che mi piace tanto. Adoro quel suono, ho decine e decine di campanelllini, attaccati dappertutto, dovreste sentire le cavigliere che ho preso in India, uno spasso!!!Piene zeppe di trillini, mi piace indossarle d'estate , meglio se non subito visibili, si girano tutti attratti dal suono e dopo un primo momento che cercano con occhiate veloci per discrezione,si concentrano più sfacciatamente per cercare l'origine del rumore....dovreste vedere le loro facce, da morire dal ridere.Va be' io mi diverto così, con poco,ma talvolta le persone sono così buffe che per me è impossibile resistere.
Ma dove'eravamo rimaste?
Ah già al secondo bon bon al profumo di lavanda ... qui nella maglietta, che ho cercato di abbinare al cuoricino sopra
in modo che anche se di forme diverse, siano legati cmq da un filo conduttore, in questo caso la stoffina rossa con i coniglietti.
E visto che c'erano anche dei fiorellini, allora stoffa panna con le roselline . Qui si, un cuoricino appoggiato su di un fiocchetto ci stava bene.
Ma voi voreste sapere cosa c'è alle spalle di questo sacchettino...bè, se siete curiose, dovrete penare un altro po' e ...sperare che non ci censurino!!!( meglio sdrammatizzare)
Anche satsera mi sono trovata a scrivere nel mio letto (cosa che tra l'altro non faccio mai perchè lo trovo molto scomodo), con la mia cucciola a fianco, stavolta perchè purtroppo ha un po' di febbre e mal di gola e purchè andasse a letto presto, visto che sta poco bene le ho promesso che avrebbe preso sonno sul lettone.Voi parlate, ma come si fa a spegnere d'improvviso alle 21 di sera ,una come mia figlia che solitamente va avanti fino alle 22.00 e oltre a cantare "la cucaracia" senza mai stancarsi?Quando le ho detto che domani non sarebbe andata a scuola mi ha detto seria:" noooo, porca miseria, proprio domani che avevo voglia di andarci"!!!!Voi riuscireste a stare serie?
A presto ragazze!!!

Se vuoi essere avvisato quando posto, tramite mail clicca qui

MODELLI GESSI

MODELLI GESSI
Per facilitare la ricerca dei modelli di gessi, qui sono ordinati per nome e per numero,clicca sulla foto