lunedì 22 agosto 2011

Sacchetti lavanda retro'

Buongiorno gente!!!!
Se c'è qualcuno in ascolto, anzi in navigazione .....ma virtuale, oggi vi faccio vedere dei sacchetti di lavanda fatti prima che la mia stampante decidesse di andare in pensione anticipata.
Beh non ho niente da insegnarvi, la tecnica la conoscete quasi tutte, l'immagine l'ho trovata su internet...non mi chiedete su che sito perchè dopo anni che salvo e archivio è nebbia pura.Quelle di voi che sono nella rete da + tempo sanno di che parlo.

E allora vi dico quello che so. Le roselline sono fatte con nastro di di organza, attorcigliate attorno ad un piccolo ferro da calza, colla a caldo, pazienza e soprattutto "Foile" (x le scottature)
Il pizzetto sintetico l'ho acquistato in fiera molti anni fa, tipo 6 o 7 anni e mai più trovato, almeno a quel prezzo.

La stoffa su cui ho stampato è cotone Ikea, perfetta perchè è leggera e lascia passare il profumo di lavanda e poi il colore ecrù è ideale x questo tipo di soggetti vintage.


Per oggi è tutto pulzelle, alla prossima!!!

39 commenti:

  1. Che belli, complimenti.
    Io poi adoro la lavanda.
    Stefy

    RispondiElimina
  2. bellissimi Pam, sempre tutto molto raffinato e curato!! brava!! un bacio

    RispondiElimina
  3. che delizie!!! sono entrambi molto belli! complimenti
    ciao

    RispondiElimina
  4. Ciao pam, veramente belli e raffinati, io per fare i sacchetti sto usando una tecnica che si chiama trasferimento d'immagine con trielina, ma per ora ho provato solo in bianco e nero, ma mi piace l'effetto vintage dei tuoi sacchetti!!! buona giornata!!! Elisa

    RispondiElimina
  5. Deliziosi e molto raffinati. Brava
    Un abbraccio
    Lella

    RispondiElimina
  6. Li trovo meravigliosi! Sembrano tirati fuori da un cassetto della nonna.

    RispondiElimina
  7. DE-LI-ZIO-SIIII!!!! MI piacciono troppo!
    Belli belli belli!!!
    Bye Bye by Francy

    RispondiElimina
  8. E' sempre un piacere passare qui da te cara Pam,si nota l'estro e l'orginalità e soprattutto l'amore con cui fai le cose.
    Questi sacchetti sono un incanto, belli davvero, belle le immagini scelte ( anche io come te ho intere cartelle piene) Bella anche quella candela alla lavanda nella prima foto.
    Baciotti moolto accandati...si muuooooreeee!!
    Ros

    RispondiElimina
  9. Sono deliziosi Pam! Devo ancora provare a stampare su stoffa... tu sei stata la mia ispirazione per i gessi e prima o poi farò anche a questo! ;-)
    Ciao e speriamo che arrivi il fresco!
    Roberta

    RispondiElimina
  10. DELIZIOSAMENTE..RAFFINATI...UN ABBRACCIONE MONICA

    RispondiElimina
  11. come al solito bellissimi... come ti capisco per le scottature da colla a caldo... ho le mani martoriate da quando mi sono tuffata negli hobby creativi....hee
    Baci
    Clelia

    RispondiElimina
  12. Sono perfetti questi sacchettini ...hai ragione per quanto riguarda l'archiviare ...mio marito si incazza da morire perchè se salva una cosa lui in mezzo a tutte le mie non la ritrova mai !!!!Brucia la colla a caldo eh!!!
    KISS!!
    Annalisa

    RispondiElimina
  13. Molto graziosi...
    amo la lavanda e le sue utilizzazioni
    Bacio
    Mari

    RispondiElimina
  14. Sono deliziosi questi sacchettini alla lavanda:molto romantici.Baci, Cri

    RispondiElimina
  15. Cara Pam, le tue creazioni sono bellissime. Ha un gusto molto raffinato nel creare questi oggetti! I sacchettini che hai fatto sono bellissimi!
    Ciao
    Emanuela

    RispondiElimina
  16. Ma che bellezza! Sei bravissima, colori sempre molto sobri ed eleganti! Tanti complimenti!!

    RispondiElimina
  17. Stupendi...come tutti i tuoi lavori!
    Cinzia

    RispondiElimina
  18. che meraviglia! amo tantissimo queste cose un pò retrò! e il profumo di lavanda mi ricorda l'infanzia! un mix perfetto! un bacione :)

    RispondiElimina
  19. Ma sono STUPENDI. Mi piacciono un sacco e.....so che per te sembrerò una troglodite...ma non so di che tecnica parli! Ho sentito di passare con acetone o trielina un'immagine su tessuto. Ma non viene alla rovescia? Sei bravissima, in tutto. La lavanda la metterei ovunque! Un bacio Paola

    RispondiElimina
  20. SARA' che io adoro la lavanda e le tue creazioni sono davvero uniche . bravaaa . ciao cry 68

    RispondiElimina
  21. Bellissimi!
    Dopo le vacanze è bello tornare a leggere i post, soprattutto i tuoi!
    ciao
    Franca

    RispondiElimina
  22. Pam, me encantaron tus bolsita de lavanda, bellas y además tan útiles. Todos deberíamos tener una bajo la almohada para relajarnos para tener dulces sueños. De verdad me fascinaron. Saludos desde Chile. Patty

    RispondiElimina
  23. UAO Pam...ogni volta una meraviglia! Splendido!
    Un abbraccio, Mary

    RispondiElimina
  24. IN VI DIA...............!!!!!!!!!!!
    (avrò diviso bene in sillabe???)
    bacio...qua si schiatta di caldo..e dalle tue parti giù al nord???

    RispondiElimina
  25. Che belli!!
    Ogni volta che vedo questa tecnica mi dico che ci devo provare!! Prima o poi..
    Se vuoi passare da me..
    Ciao
    Daniela

    RispondiElimina
  26. che belli........nei colori e nell'eleganza....glo

    RispondiElimina
  27. bellissimi oggetti!!!
    un saluto

    RispondiElimina
  28. ciao cara i tuoi sacchetti profumati sono meravigliosi! ma tu ke stampante hai usato per stamapare su stoffa? apetto una tia risp ciao http://danielainrosa.wordpress.com/

    RispondiElimina
  29. Troppo belli!!! Sono raffinati ed eleganti!

    RispondiElimina
  30. adoro questo stile di cose!!
    mi sono messa in testa di voler disegnare le piastrelle della mia cucina :) una mia amica mi ha suggerito di rivolgermi a Ceramica e Complementi, loro mi mettono a disposizione le piastrelle bianche ed io le coloro e creo a mio piacimento. Idea fantastica per delle shabby girls come noi!!
    veronica

    RispondiElimina
  31. E mi aggiungo alla lista per sapere di più sulla tecnica che accenni della stampa su stoffa...io ho provato con i fogli trasferibili e tu come hai trasferito le romantiche immagini???
    Felice serata....^___^

    RispondiElimina
  32. Sono meravigliosiiiii...... brava e mi dispiace per la tua stampante. Baci Monica

    RispondiElimina
  33. Ciao bellissimi i tuoi sacchettini ne sento già il profumo kiss Giada

    RispondiElimina
  34. una belleza las bolsas y si son con lavandas màs todavìa!!!, muy delicado tu trabajo!!!! felicitaciones....bacione<3

    RispondiElimina
  35. muy delicadas esas bolsas, y con la lavanda màs aùn, un trabajo bellìsimo amiga!!! felicitaciones...bacione <3

    RispondiElimina
  36. Fantastici!!!! Complimenti, Pam... Sei bravissima e prima o poi ci riuscirò a provare a farli anche io (anche i tuoi gessi è un'altro dei sogni nel cassetto.... ^___*)

    Grazie per esserti iscritta al mio blog candy e....
    In bocca al lupo! ^___^
    Un abbraccio
    Dona

    RispondiElimina
  37. Una sciccheria!
    http://petitepoohmonamour.blogspot.com/

    RispondiElimina
  38. ciao michy ti rispondo qui perchè non hai lasciato un indirizzo dove scriverti,così mi scuso con tutte le ragezze nuove che non conoscono la tecnica, è che siete tutte talmente "navigate"che ho dato per scontato che la conosceste.Io ho fatto così ma ci sono un sacco di modi:si prende la carta oleata , quella da macellaio x capirsi e la si stira assieme alla stoffa che vuoi stampare, con il vapore.La carta si appicherà momentaneamente alla stoffa così che si possa inserire nella stampante. Si Scegle l' immagine e si stampa. fatto, la carta oleata si può riutilizzare....nel mio caso fino a quando non si rompe la stampante!

    RispondiElimina
  39. ciao Pam,spesso seguo il tuo blog,vorrei farti i complimenti per i tuoi lavori.anche io sono un pò creativa,ma con gli impegni della famiglia e solo da poco che realizzo qualcosa per gli altri,ho creato un blog per mostrare i miei lavori,sicuramento non perfetto e carino come il tuo!! ma può andare.ciao ciao

    RispondiElimina

Anche se non sempre riesco a ricambiare la cortesia, mi fà immenso piacere se lasci un segno del tuo passaggio. Grazie!

Se vuoi essere avvisato quando posto, tramite mail clicca qui

MODELLI GESSI

MODELLI GESSI
Per facilitare la ricerca dei modelli di gessi, qui sono ordinati per nome e per numero,clicca sulla foto