mercoledì 10 novembre 2010

Cuori e mollette

Ciao belle gioie!!!Come state?
Come nasce un'idea?Spesso da una necessità.

Sapete, io abito in campagna e i gatti di queste parti sono molto territoriali; spesso anche micioni di altre famiglie battono in perlustrazione queste zone...innescando così tutto un procedimento di ri-marcatura del territorio e purtroppo anche di oggetti, da parte dei nostri pelosoni.
Mia suocera usava un secchio vuoto della pittura per le mollette, che oltre a essere tristissimo, era pure bersaglio di tutti i gatti che gli passavano vicino e la cosa spesso riservava sorprese molto spiacevoli. Così è nata l'idea del portamollette, pratico da appendere ovunque, in modo da essere alto e non più oggetto di tiro al bersaglio e piacevole alla vista. Visto che questi malefici lavori dobbiamo farli, almeno coccoliamo l'occhio.
Quindi giretto nel web per qualche spunto per iniziare e poi largo alla fantasia e ...ai cuori.



L'ho fatto a settembre per il compleanno di mia suocera...pensate che non lo voleva usare, ma appendere da qualche parte per bellezza e per non rovinarlo...


...eh le donne di una volta...


Spero che le sia piaciuto sul serio, oltre le apparenze e i convenevoli intendo.


La stoffa che ho usato è molto resistente, adatta a sopportare bene pesi massimi e qualche pioggia fuori programma, inoltre le tonalità beige si adattano bene ad un uso esterno, rendendo meno visibile lo sporco che un uso all'aria aperta comporta. Ah cmq è totalmente lavabile in lavatrice!
Per stasera vi lascio, perchè è da sabato scorso che vado al letto alle 2.00 e mi alzo alle 6.00 e comincio a non vedere neppure + le lettere della tastiera...al prossimo post vi racconto tutto. Bacioniiiiii
P.S. Un augurio speciale alla mia sister-ina che oggi compie gli anni....
AUGURIIII!!!!!!!!!!!!

Se vuoi essere avvisato quando posto, tramite mail clicca qui

MODELLI GESSI

MODELLI GESSI
Per facilitare la ricerca dei modelli di gessi, qui sono ordinati per nome e per numero,clicca sulla foto