mercoledì 13 maggio 2009

CESTINO DA PIC-NIC

Buon giorno a tutte, purtroppo sono ancora alle prese con fazzolettini , antibiotici, ereosol e quant'altro, sia per me che per la mia bimba che da domenica ha la febbre a 38°c quasi costanti.





Ho provato anche a fare qualcosa nei rarissimi attimi liberi, ma ho scoperto che quando si sta male anche la creatività va in malattia. Ho fatto delle vere schifezze. Per fortuna avevo fatto alcune foto i giorni scorsi e vi posto quelle.






Questo è un pensierino per la festa della mamma riuscito dopo il terzo tentativo. ..già dopo una fetta di torta alla fragola, ( sequestrata dalla mia cucciola) ,e una crostatina che finirà sul mio tavolo da lavoro. Le foto per ora ve le risparmio. Se non si capisce è un puntaspilli e la scatolina fatta mooooolto di fretta è fatta con la carta a mano che vi avevo mostrato qualche post fa, come pure il biglietto che non ho fotografato per mancanza di tempo.



Scusatemi, guardandolo ora ho fotografato il tutto anche maluccio.

Ho quasi finito anche il cestino da pic-nic e non è stato facile visto le continue invasioni delle mie adorate pesti.


Ecco Giove che si impossessa del cesto appena mi giro per cucire...quando mi sono voltata ho fatto un colpo, non l'avevo nemmeno sentito e poi sono scoppiata a ridere:un conto è la Diana che peserà un etto, un conto è Giove che peserà 7 chili.



ci sta a malapena dentro e deve essee scomodissimo, ma lo stesso non demorde.



Questo è l'interno con le varie tasche per i piatti,le posate, i bicchieri...



Ed ecco il fondo con la scritta -pic-nic e tanti cuoricini



Il cestino aperto mostra il copri copoerchio interno



Ed eccolo più da vicino.Il risultato finale o quasi , mancano alcuni dettagli, ma l'idea è questa.


E questa è la tovaglietta ordinata dalla mia cucciola.


E di nuovo Giove che mi fa disperare, stendendosi sopra la stoffa che sto cucendo e con quell'espressione mi chiede"basta con questo coso e fammi le coccole"




La Diana che controlla permanentemente la mia postazione, ci sono altre stoffe sopra il banco ma lei si piazza sempre sopra i ricami che devo ancora attaccare e badate che sono già stati lavati, sembra sentire ancora qualcosa...l'odore? L'amore con qui sono stati fatti? Bo?






venerdì 8 maggio 2009

Bagno mansarda



Sempre per il bagno ho finito anche il copri clinex che a dire il vero non è che mi entusiasmi più di tanto. E' l'inconveniente di avere già il modello di base fatto. C'era lo spazio ricamabile troppo piccolo per quasi tutti i disegni che volevo quindi ho dovuto ripiegare per uno che mi piaceva meno ma che ci stasse.La prossima volta lo faccio da me. Mi sembrava ancora triste e ci ho aggiunto dei nastri, pizzi e roselline per ravvivarlo ma quando una cosa parte male...




Invece una cosa che mi è venuta bene ma che devo ancora finire è il dipinto sulla parete del bagno...me ne mancano altre due ma devo prendere un po' di distanza perchè è stato molto impegnativo...



Le onde delle dune le ho fatte con pasta sabbiata e le onde del mare con la pasta soffice e anche se qui non si vede , danno un bell'effetto volumetrico.

E questa è la parete intera. Uff!!!


Altro lavoro in progressione è la foderatura del cestino da pic-nic, certo non è stato facile perchè i miei gatti facevano a gara per impedirmi di prendere le misure tuffandosi dentro il cestino appena mi giravo per cucire...

Guardate la straffottenza ! ma voi avreste il coraggio di far uscire un gatto che vi guarda con quest'aria di sfida? Sembra che dica "embè? c'è mica scritto il tuo nome qua sopra prova a toccarmi se hai il fegato..."


Qui è ancora molto seccata perchè le sto facendo le foto invece che coccolarla, a parte l'espressione minacciosa è una coccolona e basta darle un bacio che mi perdona subito.


Ecco l'interno del cesto con le prime tasche porta oggetti.

E qui una prima prova..ora manca il fondo , il coperchio e la tovaglietta che in realtà ho finito qualche giorno fa ma non ho ancora fotografato.

A presto dunque.

PORTA DIPINTA A MANO




Ciao a tutti, rieccomi e riecco anche il raffreddore, non nè posso più, è una settimana che ho un'orecchio tappato e sono due sere che vado al letto alle 21.30!!! IO che tra un lavoretto, una crocetta o un film prima dell'una non mi corico. L'unica contenta della situazione è la mia cucciola che approffitta e viene "a farmi un po' di compagnia perchè sto male" così dorme un po' con me.Tanto siamo prese con le bombe tutte e due e la notte la passiamo quasi in bianco per via della tosse.



Dopo questa introduzione da vecchietta acciaccata vi mostro quello che sono riuscita a finire prima di beccarmi questa specie di influenza.Ve la ricordate la porta del bagno della mansarda? Beh ve la rinfresco, originariamente era marrone, qui l'avevamo già fregata e dipinta di bianco.






Finita, con non poco sudore. L'avevo fatta shabby ma a mio marito non piaceva così di nuovo colore bianco ;poi le ho fatto una specie di anticatura tipo "rovinata dalla salsedine"

Se vuoi essere avvisato quando posto, tramite mail clicca qui

MODELLI GESSI

MODELLI GESSI
Per facilitare la ricerca dei modelli di gessi, qui sono ordinati per nome e per numero,clicca sulla foto