giovedì 26 febbraio 2009

Starei qui un altro po', ma sono le 22.30 e devo fare ancora tante cose ...DEVO PREPARARMI PER LA FIERA!!!!! Trolley, soldi, lista delle cose da prendere, macchina fotografica, peccato solo di avere un giorno soltanto per gironzolare e deliziare gli occhi e la mente.
La tela Aida l'ha attaccata la mia cara mammina, allora non avevo una macchina da cucire e comunque pensavo di non essere in grado...ma mi sbagliavo.









Il bavaglino che vedete è uno dei tanti che ho fatto per la mia cucciola, solo che ogni volta che apro le sue scatole mi perdo...tutte quelle cosine così piccole e carine...mi pervade un misto di amore e nostalgia che mi spinge a guardare tutto e il tempo scappa via e quando mi riprendo un po' è già così tardi...






Questi sono due lenzuolini che ho ricamato per la carrozzina, praticamente sono nuovi visto che non ha praticamente mai dormito...non intendo nella carrozzina, intendo i generale...






Sulla scia dell'entusiasmo per aver trovato il mio blog direttamente in google ,ho scattato altre foto... più o meno 120 e qualcosa e pian piano le inserirò nel blog,perchè è veramente lungo come procedimento.


Allora cominciamo:

martedì 24 febbraio 2009

...e quando avevo perso la speranza di essere visibile al mondo virtuale...ta daaaaaaaaaa eccomi invece nell'elenco dei blogger!!!che gioia.

venerdì 20 febbraio 2009


Mi rendo conto che in effetti rubando una mezz'oretta di qua, crocettando 10 minuti di là ho fatto un bel po' di cosette solo che tante sono nei cassetti, alcune le ho regalate forse è per questo che non mi sembra di aver fatto abbastanza.

Da quando ho iniziato a fotografare i miei lavori per il blog ogni tanto mi torna in mente qualcosa che ho creato e faccio uno sforzo per ricordare dove l'ho messa, per esempio tutti i bavaglini di Ambra,i suoi lenzuolini da culla che da un po' non usa più.

Mi sono resa conto tra l'altro che ci sono oggetti sparsi per tutta la casa ma che l'occhio non vede perchè ormai abituato alla presenza di tali oggetti.

Così è stato fondamentale l'aiuto della mia dolce bambina che mi segnalava gli oggetti che secondo lei avevo fatto io, e così è diventato un gioco divertente da fare assieme, anche perchè molte cose le ho fatte prima che lei nascesse(infatti dopo si è ridotto all'osso il tempo dei miei hobbys) e quindi per lei erano lì da sempre quindi un po' più difficili da indovinare e quindi anche più divertente.Un esempio:

questa porzione di muretto fatta con il decoupage pittorico.
non è finita qui,gli aciugamani sono sei coppie ma gli altri devo ancora fotografarli.





Questi asciugamani li ho ricamati più di 10 anni fa per abbellirli un po'

mi piacciono anche le mucche ma in realtà adoro tutti gli animali e mi piace ricamarli




quanto adoro le ochette,la mia cucina né è piena dai ricami alle tovaglie,al portamescoli, a quelle in ceramica...certo le ultime le ho dovute attacare con l'attaccatutto perchè la Diana durante le sue corse per scappare dai folletti me le buttava tutte per terra. Ecco che compare un inizio di stile country...








Ed ora la serie di presine...












continuiamo con la sfilata...






























































Ed ora una serie di asciugapiatti ricamati a punto croce












e l'interno
Il retro della borsa




Questo è uno dei miei primi lavori di cucito creativo,sempre sulla scia del recupero delle cose vecchie e/o che non si usano più. Un paio di jeans modello vecchissimo e qualche avanzo di stoffa ... ed ecco la mia capiente borsa estiva e vedendola così mi viene voglia di farne un'altra

mercoledì 18 febbraio 2009


Questa cosa con gli occhi magici non è una statua ne una mia creazione...è Diana,la cacciatrice della famiglia.E' proprio tutta matta, all'inizio grande amica di Attila ma con l'arrivo dei due piccoli (Giove e Zeus) qualcosa in lei è cambiato. Forse l'ha vissuto come un affronto personale ,del tipo:"ma io non ti basto?"Così dopo aver vissuto i primi tre mesi sul quinto gradino di una scala pericolante, che nessun gatto osava provare, ha deciso che avrebbe continuato così. Evita qualsiasi contatto con altri felini, a parte Giove che però di solito usa come valvola di sfogo,( cioè se la rimprovero per qualcosa lei lo cerca per mollargli qualche sberla!!!!) ,ed è diventata volante.Mi spiego:non tocca mai terra ,fuori ,e in casa raramente, e se lo fa ,lo fa o di corsa o alla matrix sui divani.Anche per mangiare ho dovuto metterlo dentro un armadio alto che apro quando lei mi chiama.Ho provato più volte a farla mangiare per terra anche se da sola , ma tutte le volte lo fa così di fretta e in modo ansioso che sistematicamente rigurgita.A parte questo è tanto bella e coccolona e nonostante sia scattosa e nevrotica porta una pazienza incredibile con Ambra che raramente rispetta i suoi spazi e suoi sonnellini.

i tre moschettieri




Quello fuori dalla cesta è Attila di nome e di fatto anche lui salvato da una morte sicura,infatti l'avevano trovato per strada ed era ammalato. Il più pauroso e goloso di tutti. Quando lo guardo e lo chiamo inizia già a fare le fusa ancor prima che lo accarezzi e quando lo tocco sembra che si accenda un trattore da tanto forte è il suo ronfare.

Questo invece è Zeus tanto bello quanto schivo,ha il pelo più morbido di tutti e fino all'ètà di un anno si addormentava succhiando qualsiasi gatto gli dormisse accanto. Ha un'indole tranquilla ma molto selvatica, sono l'unica che riesce ancora ad accarezzarlo.




Questo ciccione è il mio piccolo adorato "bambino"Giove anche detto Gigio trovato nel fossato dietro casa quasi sei anni fa che piangeva disperato.Tutti pensavano che fosse un uccellino che pigolava ma io sentivo la parola "mamma" dentro quel "piooo".Così sono uscita l'ho trovatoed adottato.Dopo una pulitina una bella dormita ristoratrice in queata posizione buffa che ancora mantiene e che mi fa sempre ridere. Lo trovai a giugno e a settembre ero in cinta della sua sorellina...mia figlia Ambra.Ha trascorso i succesivi nove mesi in questa posizione a fare le sue pennichelle sulla mia pancia.Sentiva il mio battito e quello di Ambra. E' come se avessi avuto due gemelli.Ora Ambra ha quattro anni e mezzo e lui l'adora

Sono di nuovo qui , ho sistemato altre 2 cosucce del blog ma altre rimangono ancora un mistero come ad esempio come vestire diversamente il blog. Se qualcuno ha suggerimenti da darmi sono ben accetti. Intanto scalpito in attesa della fiera di Vicenza che adoroooooo

martedì 17 febbraio 2009



c'era una volta circa 15 anni fa...













Dopo non poca fatica ecco le prime foto dei primi lavori a punto croce


Quando ho fatto questo non sapevo che esisteva il cencio della nonna e sono diventata matta pe farlo ma ormai avevo iniziato e volevo arrivare alla fine...è stato terribile,mai più
senza trama!
Per stasera è tutto sono stanca è quasi mezzanotte e domani mattina alle sei suonano le mie sveglie!Buona notte!

Magari tardi ma alla fine sono qui anch'io nell'infinito mare dei blog; si perchè gironzolando per internet vedevo sempre più ragazze giovanissime tenere un blog da tempo, fare corsi, aprire negozi, ecc... ed io sempre a dire ...domani lo faccio....prima o poi...

Ebbene sì, nonostante abbia più o meno tre ore la settimana per dedicarmi ai miei hobbies (e neppure assicurate), eccomi qui a condividere le mie passioni.

Già perchè a parte mia mamma che mi da un po' soddisfazione non conosco personalmente molte coetanee che condividono i miei interessi ed ero stanca di compliacermi o criticarmi da sola.
Presto le prime foto...

Se vuoi essere avvisato quando posto, tramite mail clicca qui

MODELLI GESSI

MODELLI GESSI
Per facilitare la ricerca dei modelli di gessi, qui sono ordinati per nome e per numero,clicca sulla foto