mercoledì 18 novembre 2009

DALLA CARTA ALLE BORSE

Ciao ragazze, ve la ricordate la carta fatta a mano vero?E' Con quella che ho fatto molte delle confezioni per gli acquisti di domenica scorsa.


Ecco sopra alcuni esempi pratici di borsine di carta, questi sono i primi prototipi ma per il mercatino ne avevo fatto una ventina. E non è proprio così semplice eh! Se è troppo fina la carta si rompe, se è troppo grossa non si piega...ma alla fine ne ho fatte q.b.

E altri due tesori che se ne sono andati con un altro padrone... orsetto e macchinina di cera, fatti con quei modellini nati per essere solo decorati in plastica trasparente, divisibile.

Ed invece io ci metto dentro la cera, una bella incerottata tutt' attorno, qualche imprecazione perchè la cera immancabilmente se ne esce da qualche parte...e poi l'attesa...

...Riabbocco della cera che è calata...altra imprecazione perchè mi scotto...o perchè ne spando un bel po' e ancora attesa... che solidifichi, anche un giorno...

...Alla fine tolgo l'involucro e se è venuta bene vai con il colore....
Mi sa che la prossima volta vi faccio un tutorial, vi va? così se volete provare non vi incasinate più di tanto come me le prime volte...e così la mia mamma mi crede che l'ho fatta io, perchè anche questa sera non mi sembrava convinta.
Buona Notte e tutte le fanciulle creative e non.

1 commento:

  1. Mi piace tutto tantissimo!
    Sei bravissima Pam, complimenti!
    Ciao Elena

    RispondiElimina

Anche se non sempre riesco a ricambiare la cortesia, mi fà immenso piacere se lasci un segno del tuo passaggio. Grazie!

Se vuoi essere avvisato quando posto, tramite mail clicca qui

MODELLI GESSI

MODELLI GESSI
Per facilitare la ricerca dei modelli di gessi, qui sono ordinati per nome e per numero,clicca sulla foto